About me e about you

Web Content Editor, si fa per dire ormai.

Perché dopo aver quasi concluso gli studi in Scienze Religiose il mio lavoro è diventato fare l’insegnante. Di religione è chiaro. Il lavoro più sfigato della terra? Forse. Per adesso il più bello che abbia mai fatto. E di lavori ne ho fatti tanti! 🙂

In ogni caso voglio dire alcune parole per chi ancora ha bisogno di me nel settore web. Da tempo, infatti, la richiesta che i miei possibili clienti mi fanno è quella di essere amplificati sul web, quella di raggiungere un mare di persone tramite questa macchina dello spazio che ti fa raggiungere chiunque con un clic.

Essendo io un Web Content, cioè in italiano scrittrice di contenuti per la rete, e non un Social Media Coso, mi scervello per capire come fare a fare quest’amplificazione mostruosa che desiderano. E in effetti di tecniche ne ho imparate parecchie e tutte funzionicchiano abbastanza. Qualche ritorno te lo danno, magari non un boom come uno si aspetterebbe.

Mi sono chiesta: Dove sta il trucco? Ho provato a rispondermi in molti modi: il trucco sta nel fare un Master, nel seguire centomila corsi di webcosistica, nello stare sempre al passo con i tempi – che poi per forza di cose un pochino indietro resti sempre! Alla fine ho concluso che i trucchi sono semplicemente due.

Il primo trucco consiste nell’essere un’azienda capace di investire nel marketing online fior di quattrini. In questo modo il gioco si fa semplice. Si intrecciano professionalità differenti, la mia con quella di tutti gli altri profili web, e si fanno banner pubblicitari anche a pagamento, sui siti di settore come sui social e via via con tutte le tecniche famosissime, gli hashtag e quant’altro e qualcosa di buono, anche di ottimo, si può ottenere.

Il secondo è forse banale, ma – lo giuro – più navigo, più scrivo, più lavoro, più rifletto e più convinco di questo: basta essere interessanti. Che per un privato vuol dire proprio questo: essere una persona interessante. Che ha qualcosa da dire, e non solo da vendere o mostrare. Che è guidata da un’emozione, che ci mette il cuore in quello che fa. Che è passionale, che rischia, che vuole trasmettere a tutti i suoi potenziali utenti un pezzettino della sua anima. Che è originale. Originale in quello che dice, in quello che fa, originale in quello che mostra. Alla fine, in questo nuovo tempo di umanesimo come chiamerei questo nostro XXI secolo, la gente ha bisogno di essere raggiunta dritta al cuore. Tutto il resto è noia. Passa. Più veloce di uno scroll di mouse. Non resta niente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...