Pubblicato in: Poesie

Consolazione

Dedico questa poesia a tutti quelli che, qualche volta nella vita, hanno visto fiorire la terra sotto i piedi all’improvviso, e non era primavera. A tutti quelli che stanno aspettando questa fioritura. E sorridono, sapendo che la primavera gli sorriderà. A chi ha deciso di ascoltare l’invito sepolto nel suo cuore che lo invita a sognare ancora, nonostante tutto, e a chi ha ancora voglia di ballare al ritmo di una vecchia aria di danza.

La poesia parla del ritorno del figlio a casa, dalla madre. E nel raccontare il suo rientro nella vita di un tempo, evoca delicatamente tutti i ritorni possibili della vita. È una lirica del ritorno inteso come rassicurazione e insieme rigenerazione, come nuovo possesso delle cose lasciate ed eterna speranza di consolazione.

di Gabriele D’Annunzio

RITORNO A CASA II_JPG

Non pianger più. Torna il diletto figlio
a la tua casa. È stanco di mentire.
Vieni; usciamo. Tempo è di rifiorire.
Troppo sei bianca: il volto è quasi un giglio.

Vieni; usciamo. Il giardino abbandonato
serba ancóra per noi qualche sentiero.
Ti dirò come sia dolce il mistero
che vela certe cose del passato.

Ancóra qualche rosa è ne’ rosai,
ancóra qualche timida erba odora.
Ne l’abbandono il caro luogo ancóra
sorriderà, se tu sorriderai. Continua a leggere “Consolazione”

Annunci
Pubblicato in: Amore

San Valentino: frasi d’amore non sdolcinate

amore

Ho deciso di raccogliere qui pezzi di frasi d’amore.
Non sono le solite frasi sdolcinate e sognanti, sono frasi che – per qualche ragione o mistero – sento che rispecchiano di più l’amore umano, in tutte le sue sfaccettature, in tutte le sue forme. Alcune sono famose, altre no. Tutte ugualmente degne di essere lette e custodite.
Buona festa degli innamorati a tutti! Che siate innamorati di un/a compagno/a di vita, della vita stessa, del vostro gatto o di non so che… Auguri.

«La suprema felicità della vita è essere amati per quello che si è, o meglio, essere amati a dispetto di quello che si è.» (Victor Hugo)

«Quanto meno abbiamo, più diamo. Sembra assurdo, però questa è la logica dell’amore.» (Beata Teresa di Calcutta)

«La vita può essere capita solo all’indietro, ma va vissuta in avanti.» (Søren Kierkegaard)

«Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.» (J.W.Krutch)

«Il vero amore può nascondersi, confondersi, ma non può perdersi mai» (Francesco De Gregori)

«Ti amo non per chi sei ma per chi sono io quando sono con te.» (Gabriel García Márquez)

«Della notte solo l’amore non ha paura» (non conosco la fonte originale)

«…la dicha de ser perro y ser hombre, convertida en un solo animal que camina moviendo seis patas y una cola con rocío.» – «…la gioia di esser cane e di esser uomo, tramutata in un solo animale che cammina muovendo sei zampe e una coda intrisa di rugiada.» (Pablo Neruda)

«Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior» (Fabrizio De André)

«Solo chi ama ha le stimmate, ma chi ha le stimmate è Risorto» (fra Paolo a un’omelia per la festa dell’Esaltazione della santa Croce)

 

Pubblicato in: Vita

Punti di Vista

Dico la verità. Questo titolo qualche tempo fa mi sarebbe stato un po’ antipatico. La questione dei Punti di Vista mi sembrava proprio la porta d’ingresso al Relativismo – in tutte le sue accezioni – che spesso mi sono state sullo stomaco.

Che dire. Mi ricredo. In qualche modo, in qualche forma, mi ricredo. Sarà lo studio della Filosofia che mi “apre la mente”, sarà la Vita con tutte le sue sfaccettature e complicazioni, sarà la Pianura, o tutte queste cose insieme che mi hanno fatto ricredere sui Punti di Vista.

La Filosofia che sto studiando in questi giorni mi insegna una cosa semplice e vera: alla fine della realtà posso avere soltanto una visione soggettiva. Il mondo che conosciamo è impregnato delle nostre emozioni, attese, paure. Non c’è un mondo oggettivo uguale per tutti.

7

La Vita continuamente mi insegna a guardare le cose da un altro Punto di Vista. A mettermi nei panni di, a cambiare prospettiva, a cambiare sguardo, a cambiare modo di vedere le cose.

robin williams, l'attimo fuggente, cambiare prospettiva

La Pianura – sembra assurdo – è colei che ha ispirato questo breve articolo.
Io donna di collina, abituata alle larghe vedute, brava a guardare le cose dall’alto, a farmi mozzare il fiato dai dolci pendii sempre più in basso di me, mi trovo a guardare le cose da un’altra prospettiva. Inaudita. Inaspettata.
Da brava ragazza dalla mente chiusa ho sempre pensato che tutto ciò che non è visione di collina: è peggio. Che quello fosse l’unico Punto di Vista degno. Di certo non rinnego la bellezza di vedere le cose da quella prospettiva, per me sempre così dolce e accattivante, ma sto imparando a guardare le cose come si vedono dalla Pianura.
E qualcosa dentro di me sta cambiando.
Adesso non posso più guardare le cose dall’alto in basso, ma – se guardo verso sud – esattamente alla mia altezza, – se guardo verso nord – molto più in alto di me. A nord infatti ci sono i monti.

Processed with Rookie

Credo fermamente che non solo noi mettiamo noi stessi nella realtà che ci circonda, ma anche e soprattutto che la realtà che ci circonda metta qualcosa di sé dentro di noi. Che in qualche modo, lentamente, inesorabilmente ci cambi.
Come l’acqua che goccia dopo goccia buca la roccia. E che la roccia lo voglia o no non è importante, il fatto è che è costretta ad “ammorbidirsi”, a cambiare e a fare spazio e a diventare canale dove scorre l’acqua, la Vita.

Pubblicato in: Web

Auguri di cuore

Auguri a tutti voi che – in qualche misura – seguite il mio blog e un po’ della mia vita.
Grazie per le vostre visite, sono sempre molto gradite!

Voglio condividere oggi i progetti lavorativi che ho svolto quest’anno, per ricordare e ringraziare chi mi ha dato fiducia. Un grazie anche a tutti quelli che qui – per qualche motivo – non posso citare ma con i quali ho collaborato e collaboro con gioia.

Buon 2015!

elenaroncoli.it

portfolioElenaRoncoli

amicidigloria.org

portfolioAmicidiGloria

caffeletterariovoltapagina.it

caffè letterario

alzatiecammina.it

portfolioAlzatieCammina

michelalazzeroni.it

michela

valentinacontipsicologa.it

valentina

sposarsiinchiesa.com

portfoliomatry

 

Pubblicato in: Web

Corso WordPress base Stazione Leopolda – Pisa

Eccomi con un nuovo corso Web. Questa volta parliamo di WordPress.
Dal 13 novembre, 5 giovedì di incontri alla Leopolda di Pisa. Dalle 21 alle 23.

Per chi è il corso?

Per tutti quelli che vogliono acquisire una conoscenza base di WordPress. Imparare a installarlo e a utilizzarlo. Parleremo di Plugin, Widget, Permalink, Categorie, Tag e tanto altro ancora in modo da dare a tutti le basi per la costruzione autonoma di un proprio sito web personale.

Per info e iscrizioni:  manuela.bianchi@civico29lab.org – www.civico29lab.org

Corso base WordPress Pisa Novembre 2014